CNN

Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Si è verificato un errore nel gadget

i Governi Nazionali Devono controllare il Web?

Loading...

sabato 25 giugno 2016

“La Lupa dalle Zampe Sporche” “I Segreti Eredi dei Traditori dell’Essere Supremo”

[1] “La Lupa dalle Zampe Sporche”                                                        “I Segreti Eredi dei Traditori dell’Essere Supremo”
[2]La corte Vaticana, del mondo rinascimentale, vide nascere un’epoca di grande libertinaggio, soprattutto, sessuale. “Papa Giulio III” (Giovanni- Maria Ciocchi del Monte_1550-1555), per esempio, inaugurò un’era di grandi feste in cui si giocavano forti somme di denaro, si andava a caccia e in cui c’erano tanti bei e giovani ragazzi. Egli cercò sempre di non inimicarsi nessuno, amava circondarsi di visi sorridenti e Felici. La sua politica e le sue pochissime riforme, però, non piacquero a molti. Egli, infatti, decretò che non ci dovevano essere più conventi misti, ossia con dentro sia uomini, che donne. Le monache ricche di famiglia, difatti, avevano la consuetudine di portarsi con loro i domestici maschi per abbandonarsi a ogni genere di piacere e ci furono anche molti casi di sodomia. I differenti giovani, in breve, vivendo sotto lo stesso tetto, provarono a superare la solitudine. Questa smodata ricerca del piacere, però, era conosciuta anche dal Sommo Pontefice che aveva il suo amante privato che si chiamava Innocenzo. Quest’ultimo fu ordinato Cardinale a soli 17 anni e amava travestirsi da donna assieme al suo anziano protettore per andare a festeggiare. Tali pratiche, miei cari lettori, erano quasi, le stesse cose, che accadevano a Sodoma; perché gli Esseri Supremi descritti nella Bibbia, non hanno eliminato quelle persone proprio come accadde nella biblica città? [3]I Sodomiti Biblici, com’è stato scritto in Deuteronomio (9, 21), stavano semplicemente cambiando Alleanza Militare, ossia volevano lasciare Jaweh e mettersi con un altro Elohim che permetteva quelle cose, cioè Baàlfagor. Il suddetto erede di San Pietro, invece, non ebbe mai intenzione di rinunciare al suo Trono.
      Antonio Aroldo
    the_end






[1]Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] https://www.youtube.com/watch?v=ALtRGammsWQ
[3] https://www.youtube.com/watch?v=o8_n8yODXKE


Nessun commento:

Posta un commento

Commentate tutto e passate Parola