CNN

Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Si è verificato un errore nel gadget

i Governi Nazionali Devono controllare il Web?

Loading...

mercoledì 1 giugno 2016

“La Coraggiosa Custode del Soffio Vitale della Nostra Repubblica”

[1] “La Coraggiosa Custode del Soffio Vitale della Nostra Repubblica”
La Costituzione Italiana, Carta Fondamentale dei nostri Diritti, non è stata scritta soltanto da grandi uomini come Alcide De Gasperi o come Umberto Terracini, ma anche da grandi donne. Fra esse, miei cari ragazzi, voglio ricordare [2]Teresa Noce. Essa, amici miei, fin da giovanissima, fu una gran lavoratrice. Lei, infatti, fece mille mestieri: dalla garzona del fornaio alla sarta e tanti altri. Questa coraggiosissima Ape Operaria, difatti, ogni qualvolta che era trattata male dal suo datore di Lavoro si ribellava e cambiava tranquillamente posto senza mai perdersi d’animo. Una vera e propria eroina, quindi, portatrice all’interno del Partito Comunista, prima e poi in seno all’Assemblea Costituente, di quel fortissimo spirito d’indipendenza e di Libertà che contraddistingue, ancora oggi, il Nostro Sacro Libro e che la sostenne anche quando il suo matrimonio con Luigi Longo fu annullato dalla famiglia del proprio sposo senza che lei potesse far niente.
   Antonio Aroldo
    the_end







[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] http://www.anpi.it/donne-e-uomini/1648/teresa-noce

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate tutto e passate Parola