CNN

Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Si è verificato un errore nel gadget

i Governi Nazionali Devono controllare il Web?

Loading...

giovedì 22 febbraio 2018


[1] “Una Perfezione Terrorizzante”


[2]Vi siete mai chiesti perché la Tradizione Giudaico-Cristiana presenta un Dio Invisibile? Alcuni studiosi, recentemente, hanno avanzato un’ipotesi molto interessante! Gli Scrittori della Bibbia sarebbero stati affetti da una sorte di Sindrome che gli “Analisti Moderni” hanno intitolato: “A-Kenney Valley”. Essa, per dirla in poche parole, comporterebbe in un Forte Disagio dell’Essere Umano nel Vedere, nel Guardare “Idoli”, “Statue”, “Immagini” che hanno una “Forma Umana” troppo simile al Vero! Molti Artisti, nei tempi passati- secondo tale teoria, avrebbero distrutto le proprie opere proprio per questo motivo.

Antonio Aroldo

    the_end


 

 



[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] https://serietvonline.com/serie-tv/history-channel-come-bibbia-comanda/

mercoledì 21 febbraio 2018


[1] “Un Accordo Razzista per la Libertà d’Occupazione”

[2]Le Cause Originarie, per l’abolizione della Schiavitù nello Stato del Massachusetts, furono molto particolari. Esse, per così dire, costituirono, nei fatti, un primo embrione della questione Razziale nel Mondo Lavorativo, proprio come l’intendiamo oggi. Alcuni Lavoratori Bianchi, in altre parole, furono sobillati da Abolizionisti Danarosi. Quest’ultimi, per chiarirci, convinsero, quel folto gruppo di Poveri Braccianti, che, le Persone di Colore, gli rubassero il Posto di Lavoro. Tutto fece nascere un Casino tale da promettere esiti sanguinari. I Proprietari Terrieri, per esser chiari, rischiarono la Vita.

Antonio Aroldo

   


 

 



[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] Storia della Guerra Civile Americana di Raimondo Luraghi: Giulio Einaudi- pagine 46-48
 

martedì 20 febbraio 2018


[1] “La Lupa dalle Zampe Sporche”                                                        “Il Protettore dei Blasonati”

[2]Papa Pio VI diventò Pontefice nel 1775 e si dimostrò subito un Eroe dell’Ancien Regime. Egli, infatti, si scagliò con forza contro la “Carta dei Diritti dell’Uomo”, redatta l’anno prima, e contro l’illuminismo Francese. La sua Politica, inoltre, fece la Fortuna del Patriziato Urbano Romano. Il Territorio di Roma, difatti, in quel determinato periodo fu completamente invasa da Opulente Ville Nobiliari che, in qualche caso, inglobarono alcune parti di antiche costruzioni archeologiche, come per esempio le Terme di Diocleziano. Il Suo Regno, comunque sia, durò soltanto 23 anni. Il nostro protagonista, cioè, nel 1798 fu fatto prigioniero dall’Esercito Napoleonico e rimase in Carcere fino alla Morte.

Antonio Aroldo

    the_end


 

 



[1]Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] http://www.raiplay.it/dirette/raistoria
 
 

lunedì 19 febbraio 2018


[1] “Spaventati dalla Morte”

[2]Il Maggiore Reeno aveva una Vistosa Ferita alla Testa, era spaventato dall’onda d’urto dei Guerrieri di Cavallo Pazzo e, molto probabilmente, fuori di se dalla Rabbia, perché le cose stavano andando male a causa della Strategia Militare adottata dal Suo Diretto Superiore. Egli, in altre parole, non aveva la Lucidità necessaria per fare alcunché. Custer, ormai, era rimasto da solo. Gli uomini di Reeno, intanto lasciati soli dal loro Capo per almeno 30 minuti, non sapevano cosa fare. L’unico altro Graduato in quel determinato gruppo, infatti, era il Colonnello Becker. Costui, però, non aveva la Forza Morale, ne il Coraggio, per condurre un Attacco. Quest’ultimo, in breve, se la faceva sotto dalla Paura.

Antonio Aroldo

    the_end


 



[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] https://www.youtube.com/watch?v=_zP0I1gIr_4
 

giovedì 15 febbraio 2018


[1] “Una Carta Inestimabile”

[2]Leopoldo II D’Austria, gran Duca di Toscana, promulga, il 15 feb. 1848, modernissima Costituzione che offriva, a tutte le Confessioni Religiose, la stessa Libertà di Culto. Un Principio, questo, che inspirerà tutte le Costituzioni d’Europa e del Mondo, anche quindi, quella del Nostro Paese che è stata promulgata cent’anni dopo. Una cosa, questa, molto difficile da dover concretizzare, visto la sua delicata posizione. Spero tanto che questo tipo di documenti non venga mai dimenticato, perché costituiscono il Patrimonio Genetico della Cultura Socio-Politica Comune.

Antonio Aroldo

    the_end


 

 



[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] http://www.raiplay.it/dirette/raistoria

 

[1] “Innamorarsi di un Traditore”

[2]Valentino era un Centurione Romano stanziato in Bretagna che aiutava i Cristiani a fuggire. Un giorno costui fu scoperto e Catturato. Il suo Carceriere aveva una Bellissima Figlia che gli portava i Pasti tutti i giorni in attesa del Suo Giudizio Finale. Il nostro protagonista, infatti, era un Nobile di Alto Rango. I due Giovani, tanto per farla breve, in poco tempo s’innamorarono l’uno dell’altro e iniziarono a mandarsi bigliettini d’amore nascosti nei piatti da portata. Un giorno, purtroppo però, arrivò il momento della Crocifissione ed era, proprio, un 14 febbraio.

Antonio Aroldo

    the_end


 

 



[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] http://www.meteoweb.eu/2018/02/san-valentino-le-leggende-piu-famose-suggestive/1041126/

mercoledì 14 febbraio 2018


[1] “La Lupa dalle Zampe Sporche”                                                        “Antiche Credenze Inculcate”

[2]Gli Uomini del Medioevo credevano che il Passaggio di una Meteora fosse il Segnale dell’arrivo di una qualche “Punizione Divina”. Gli abitanti della Terra, in quel determinato momento, infatti, davano molta importanza ai movimenti degli astri. Essi, per esempio, quando vedevano una stella cadente nel cielo si facevano il segno della croce, perché credevano che fosse il passaggio di un Angelo Ribelle dal Paradiso all’Inferno e che quindi fosse diventato un Diavolo. Tutto ciò faceva il gioco della chiesa dei primordi, la quale ha sempre sfruttato l’ignoranza della gente per tenerla sotto controllo. Un Subdolo Gioco, questo, che è continuato anche nel 1975 con Paolo VI. Questo Pontefice, difatti, iniziò a dire che il “Demonio” esisteva sul Serio.

Antonio Aroldo

    the_end


 

 

 



[1]Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] https://www.focus.it/cultura/storia/le-leggende-nere-della-chiesa