CNN

Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Si è verificato un errore nel gadget

i Governi Nazionali Devono controllare il Web?

Loading...

martedì 7 giugno 2016

“Nella Casa Segreta del Demonio"

[1] “Nella Casa Segreta del Demonio”
[2]La storica russa Elena Rjevskaya, alla fine della seconda guerra mondiale in Europa, si ritrovò all’interno del Bunker segreto di Adolf Hitler; luogo, come ormai sappiamo tutti, era stato costruito sotto la Cancelleria tedesca. Quella struttura sotterranea, ha raccontato quella testimone d’eccezione, era composta di ben due piani fortificati rimasti senza corrente elettrica. Gli alti gerarchi nazisti erano tutti morti o scappati in America del Sud con l’operazione Odessa. La squadra della suddetta studiosa, però, scoprì che lì dentro c’era ancora un piccolissimo gruppo di Soldati delle “SS” nascosti in attesa che la situazione si calmasse ulteriormente e avere in questo modo la possibilità di fuggire anche loro.
Antonio Aroldo
the_end





[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] https://www.youtube.com/watch?v=YYXOitKkdJs

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate tutto e passate Parola