CNN

Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Si è verificato un errore nel gadget

i Governi Nazionali Devono controllare il Web?

Loading...

lunedì 27 ottobre 2014

Dibattito su una Tassa Sangiorgese

[1] “Dibattito su una Tassa Sangiorgese”
[2]La signora Anna Corvo, lo scorso 24 ottobre ’14, su “La Tua Città San Giorgio a Cremano”- Pagina Facebook creata da Ciro Orviato, ha fatto una Domanda molto specifica: “Perché a San Giorgio per un certificato di Stato di Famiglia o Residenza si deve pagare una Marca da Bollo da 16,20? A Napoli e Portici non si pagano”. Le risponde Mary Stella che dice: “Mi Dispiace Deluderti anche Portici”; mentre, invece, Pina Musumeci, dice: “Si paga in tutti i Comuni da circa un anno”. La risposta definitiva, a tale questione però, l’ha data Francesco Marano che dice: “Scusa Anna, non ti conosco, ma lasciami dire che scendi dalle nuvole, se tu non pagassi 16,20, come farebbe il sindaco a prendere 10 mila euro a mese e gli assessori 5 e i consiglieri sui 2 euro al mese pero in cambio la monnezza rimane le strisce blu adesso le metteranno anche nelle case le tasse aumentano ma la casta non si tocca fate una raccolta di firme e chiedete le loro dimissioni questi del popolo se ne fregano ma del loro conto in banca se ne occupano come farlo crescere, e poi ricordati che queste persone prima di fare una cosa si mettono d’accordo tra i vari paesi cosi non si potrà dire S. Giorgio si portici no io ora vivo a ostia lido Roma, credimi e la stessa monnezza a proposito qui come raccolta di monnezza e peggio di Napoli ma fanno finta che il problema non esiste”. Nel dibattito, interviene, in conclusione, anche Ortensia Coppola che dice: “Ragazzi ci sta una norma che per uso personale non si paga l’abbiamo fatto noi, solo che i dipendenti pubblici non servono”!! Come mai paghiamo tutti questi soldi, che non dovremmo pagare, per delle cavolate e poi non riusciamo a fare dei Marciapiedi decenti per disabili?
Antonio Aroldo
    the_end


 
    



[1] Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] https://www.facebook.com/groups/1535804969971226/?fref=ts

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate tutto e passate Parola