CNN

Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Si è verificato un errore nel gadget

i Governi Nazionali Devono controllare il Web?

Loading...

mercoledì 11 maggio 2016

“La Lupa dalle Zampe Sporche” “Le Carceri del Crocifisso Insanguinato”

[1] “La Lupa dalle Zampe Sporche”                                                        “Le Carceri del Crocifisso Insanguinato”
[2]I giudici più importanti avevano tutti un Bargello e varie carceri, con Birri, Aguzzini e Carnefici alle loro dipendenze; nelle prigioni di Ripagrande, che erano, per così dire, di “Minima Sicurezza”. I detenuti, infatti, lì dentro non rimanevano più di una notte. Essi, in altre parole, erano trasferiti immediatamente in altri luoghi più sorvegliati come il Carcere del Campidoglio. Il più orribile di tutti, comunque sia, era quello di “Tor Nona”. I Condannati, difatti, lì erano molto spesso impiccati ai cosiddetti Merli delle Mura di quel posto con vicino un Cartello, recante il motivo della Condanna a quel particolare Supplizio.
Antonio Aroldo
   


                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               



[1]Tutti i Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] “La Santa Casta della Chiesa”, “I Peccati del Vaticano”, “L’Oro del Vaticano”: operazione di Claudio Rendina- pagina 59


Nessun commento:

Posta un commento

Commentate tutto e passate Parola