CNN

Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Pagine

Si è verificato un errore nel gadget

i Governi Nazionali Devono controllare il Web?

Loading...

giovedì 5 febbraio 2015

Un Antagonista Duro da Sconfiggere


 

[1] “Un Antagonista Duro da Sconfiggere”

Oggi, 5 feb. 15, ho cercato di farmi un’idea molto chiara e precisa di uno dei possibili avversari di Ciro Di-Giacomo alle elezioni comunali sangiorgesi 2015. Ho cercato, cioè, di studiarmi, in maniera approfondita, la figura di Ciro Sarno. Un avversario, almeno secondo me, molto difficile da battere. [2]Egli, infatti, fu eletto per la prima volta nel 1997 come consigliere comunale. Dimostrò subito, buon per lui, di avere “Stoffa”, per così dire. Rivestì, in quel periodo, anche se giovanissimo, cariche esterne all’amministrazione comunali per conto dell’Ente di “Ambito Sarnese-Vesuviano”. Una piccola- ma grande gavetta, quindi, che, lo porterà nel 2002, a veder moltiplicati i propri voti e dimostrando di essere una presenza importantissima sul territorio. Egli, difatti, arrivò a essere il 2° in assoluto tra tutti i candidati della nostra città con 735 preferenze al consiglio Comunale di San Giorgio a Cremano.  Nel 2007, poi, vinse con 585 preferenze risultò essere il più votato nella vecchia “Margherita” che, all’epoca, diventò il primo Partito in città. Nel 2012, infine, è stato rieletto tra le fila del “PD”. Le sue Qualità Politiche, che sono “Intelligenza”, [3]“Attenzione alla Legalità”, grandi rapporti col territorio, una moralità specchiata, una grande apertura al confronto e una [4]grande umiltà nell’apparire né fanno un ottimo leader davvero molto difficoltoso da mandare al tappeto.

Antonio Aroldo

 




 

    



[1] Tutti Diritti sono Riservati al Firmatario del Presente Articolo
[2] http://www.e-cremano.it/cda/detail.jsp?otype=100108&id=101491
[3] https://www.youtube.com/watch?v=Do6iKlL7h7I
[4] https://cirosarno.wordpress.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Commentate tutto e passate Parola